Trash Lovers — 20 aprile 2013
Napolitano eletto presidente dall’aldilà: Whoopi Goldberg nei panni di Oda Mae presidente della Camera

Per la serie #nonsapevodiesserepresidente, Giorgio Napolitano, che cinque giorni fa classificava come "ridicola" la propria rielezione, anche perchè alla tenera età di 87 anni, il ragazzo, aveva voglia di godersi un po' la vita fuori dal Quirinale (dopo un tale Reality, per una serata disco si arriva a guadagnare anche 50 mila euro .. #perdire), ha deciso di ricandidarsi, vincendo.

Questo vuol dire soprattutto una cosa: Clio dovrà svuotare tutti gli scatoloni preparati negli scorsi giorni per il trasloco. Io sarei quantomeno contrariata: gli uomini sono tutti uguali!

La cosa più avvincente di questa rielezione è stato il conto alla rovescia di Enrico Mentana su La7: quando è arrivato a meno 10 (voti) ho avuto il serio presentimento che spuntasse la D'Urso coperta di lustrini in un trenino brasiliano con tutto il cast di Domenica 5 Capodanno style.

E adesso: siamo veramente nella merda.

Istruzioni per l'uso: se avete fretta potete leggere anche solo le parti in grassetto.

Data l'età, per non sbagliare, io al posto della Boldrini proporrei Whoopi Goldberg, nei panni della medium Oda Mae, come presidente della Camera.

 

Commenti

Condividi

Scritto da

Violacentrica in persona. Principale redattrice del blog, scrive da ovunque, su chiunque .. alla sola condizione che lo smalto si sia asciugato per bene.